spacer.png, 0 kB

   
 
 
     
spacer.png, 0 kB
Home arrow NEWS arrow NCC autobus e L. n. 218: istanza ANAV ad AGCM su tema vetustà dei parchi aziendali
NCC autobus e L. n. 218: istanza ANAV ad AGCM su tema vetustà dei parchi aziendali PDF Stampa E-mail
mercoledì 19 marzo 2014
Anav deposita l'istanza all'antitrust

Si informano le Associate che, in data odierna, l'ANAV ha provveduto a depositare all'Antitrust un'istanza volta a sollecitare l'esercizio dei poteri di segnalazione e l'attività consultiva dell'Autorità Garante per la Concorrenza e per il Mercato (artt. 21 e 22 della L. n. 287/1990) in relazione alle situazioni distorsive determinate, nel mercato del noleggio autobus con conducente, dalla difformità delle disposizioni adottate, a livello regionale, in materia di anzianità degli autobus. L'istanza - che scaturisce, tra l'altro, da segnalazioni pervenute dalle Sezioni territoriali ANAV del Piemonte (in merito alle problematiche recentemente sollevate in ambito regionale dall'attuazione delle norme dettate in materia dalla L. R. 26 giugno 2006, n. 22) e del Veneto (ove vigono i limiti fissati dalla L. R. 3 aprile 2009 n. 11) - evidenzia che gli aspetti relativi all'immatricolazione degli autobus e alla vetustà dei parchi delle imprese di noleggio autobus con conducente, incidendo sulle condizioni di accesso al mercato e di esercizio dell'attività e, quindi, sul confronto concorrenziale tra gli operatori, devono essere disciplinati in maniera uniforme dal legislatore nazionale (cui compete l'esercizio della funzione legislativa in tema di concorrenza ai sensi dell'art. 117 Cost.) e  non può soggiacere - come attualmente accade - alle differenziazioni territoriali connaturate ad una disciplina regionale della materia. Sarà cura dell'Associazione informare tempestivamente le aziende degli esiti dell'istanza.
Fonte anav.it
 
< Prec.   Pros. >
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB