spacer.png, 0 kB

   
 
 
     
spacer.png, 0 kB
Home arrow Rassegna Stampa arrow Vicenza, tra un anno 10 nuovi bus elettrici.
Vicenza, tra un anno 10 nuovi bus elettrici. PDF Stampa E-mail
mercoledý 30 settembre 2009

(IL GIORNALE DI VICENZA) - A lungo si è narrato della circolare elettrica, ma il primo progetto ad essere spedito a Roma alla caccia di finanziamenti, di circolare non ha nulla: è una lunga linea da est a ovest. E la circolare intorno al centro storico che fine ha fatto? «Resta una nostra priorità e può essere messo in campo anche senza opere infrastrutturali grazie a mezzi alimentati da motori elettrici», risponde l'assessore alla mobilità Ennio Tosetto, che annuncia la creazione di una mini flotta di 10 autobus ecologici nell'arco di un anno. Questi mezzi potranno dare vita alla circolare elettrica intorno alle mura duecentesche, contribuendo ad eliminare alcuni dei passaggi più impattanti dei mezzi pubblici attraverso il centro storico. Una prima tranche di acquisti era stata annunciata a maggio, quando la giunta comunale aveva autorizzato l'impiego di contributi pubblici per introdurre nel parco mezzi di Aim tre mezzi ibridi gpl-elettricità.
«Iniziative di trasporto pubblico, come la circolare fuori le mura, funzioneranno e diventeranno concorrenziali nella misura in cui le strade saranno meno intasate e più scorrevoli, proprio grazie alla realizzazione del filobus», commenta il sindaco Achille Variati rispetto alla scelta di accordare una corsia preferenziale alla linea elettrica da Ponte Alto a Ca' Balbi. Variati, in particolare, guarda con interesse alla prospettiva di intercettare il traffico di auto in entrata nel capoluogo da ovest e da est: l'obiettivo è catturare le auto, farle sostare nei futuri parcheggi scambiatori di Ponte Alto e del nuovo stadio a Vicenza est, collegati con il centro storico dal filobus.
L'ambizioso progetto del Comune troverà la completa realizzazione - come sottolineano Variati e Tosetto - quando sarà costruito anche il tunnel sotto Monte Berico, architrave della nuova viabilità alle spalle della stazione, tra S. Lazzaro e Riviera Berica.  (G.M.M.)

 
< Prec.   Pros. >
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB